BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Dichiarazione Imu: i modelli e le istruzioni per come compilare e presentazione

Terza rata Imu a dicembre: come fare



E' stata ufficializzata la proroga al 30 novembre 2012, attraverso l’art.9, comma 3, lett. b del Dl 174/2012, del termine entro cui i contribuenti devono presentare la dichiarazione Imu dovuta per gli immobili di cui si è entrati in possesso nel corso del 2012 o sui quali sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell'imposta.

La proroga dei termini è stata adottata per uniformare adeguarli al differimento al 31 ottobre del termine per l'approvazione del bilancio di previsione dei Comuni. Insieme alla bozza del modello, sul sito del Dipartimento, sono presenti le istruzioni di compilazione e la possibilità di inviare osservazioni utili alla predisposizione della dichiarazione.

Il modello Imu dovrà essere presentato per gli immobili che godono di riduzioni dell’imposta, come ad esempio i fabbricati di interesse storico o artistico, o che sono stati oggetto di atti per i quali non è stato utilizzato il MUI. Per inviare correttamente le richieste, è obbligatorio spedire una risposta alla mail che verrà girata nella casella privata.

Un procedimento che andrà evaso nell’arco di 24 ore, pena la mancata conclusione della procedura. L’ultima delle tre, se si è scelta la rateizzazione, o due rate per pagare l’Imu scadrà il 16 dicembre e si pagherà con le diverse aliquote stabilite, all’insù o meno, dai vari Comuni di Italia, sono già in tanti infatti i sindaci che di fronte alle difficoltà dei bilanci da chiudere stanno pensando di alzare le aliquote dell'imposta. Per cui questa rata rappresenterà un vero e proprio salasso per i possessori di case.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il