BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati: tutti salvi e con la pensione. Ma al momento sono solo promesse

“Esodati avranno sicuramente la pensione”: così assicura Mastropasqua



Si continua a discutere di esodati e fra problemi di copertura, platea di salvaguardti e numeri contrastanti, c’’è chi assicura che coloro che rischiano di rimanere senza lavoro e senza pensione saranno tutelati e avranno la loro pensione.

Ma al momento queste rassicurazioni restano solo aleatorie e potenziali perché nulla di concreto tutela effettivamente questa categoria di lavoratori, ormai da mesi in attesa di decreti che ne salvaguardino i diritti.

Ma a rassicurare questi lavoratori è stato proprio il presidente dell’Insp, Antonio Mastropasqua, che ha garantito “Gli esodati avranno sicuramente la pensione. C’è stato il primo decreto, la Direzione territoriale del Lavoro con l’Inps sta facendo il primo screening sui famosi primi 65mila, il 21 novembre scade il termine per fare le domande; il secondo decreto per i secondi 55mila è in pubblicazione sulla Gazzetta, anche lì ci saranno i tempi per fare le domande e per verificarle”.

Inoltre, aggiunge Mastropasqua “Il Governo ha stanziato 9 miliardi, li ha messi in bilancio spalmati fino al 2019. Altri 100 mila sono nella legge di stabilità. Con questi introiti possiamo sistemare 140 mila esodati. La cosiddetta ‘proposta Damiano’ varrebbe altri 10 miliardi”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il