BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati salvaguardati: Fornero conferma che tutti avranno pensione secondo vecchi requisiti

Fornero e Mastropasqua confermano le pensioni per tutti



Tutti gli esodati salvaguardati avranno sicuramente la pensione secondo i vecchi requisiti: a sostenerlo il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, e il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua.

Il ministro conferma che tutte le persone che hanno avuto un percorso lavorativo e andranno in pensione certamente ce l'avrann e insiste “tutte le persone che noi abbiamo salvaguardato avranno sicuramente la pensione secondo i vecchi requisiti.

Se ci saranno altre salvaguardie, e ne stiamo adesso discutendo una che riguarda un certo numero di persone che sono rimaste nelle maglie di decreti un po’ troppo severi precedenti, anche queste andranno in pensione secondo le vecchie regole.

Gli altri lavoratori potranno andare in pensione con le nuove regole, ma questo dipenderà dai prossimi governi”. Cesare Damiano, ex ministro del Lavoro e capogruppo Pd in commissione Lavoro della Camera, intanto annuncia “Stiamo lavorando a emendamenti unitari alla legge di stabilità che riguardano i lavoratori rimasti senza reddito a causa della riforma Fornero.

Gli emendamenti derivano principalmente dalla proposta di legge già elaborata, la 5103 e relativi collegati, intervenendo sostanzialmente a vantaggio di lavoratori esodati, lavoratori licenziati individualmente (quelli delle piccole aziende), coloro che proseguono volontariamente i versamenti contributivi, e coloro che hanno sottoscritto gli accordi di mobilità territoriale, i macchinisti e lavoratori della scuola a cui è stato calcolato l'anno solare e non l'anno scolastico”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il