BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Imu: Dichiarazioni Imu prorogate al 30 Novembre. Date scadenze pagamento seconda e terza rata

Dichiarazione Imu prorogata al 30 novembre. 16 dicembre terza rata. Come pagare



E’ stato prorogato al 30 novembre 2012 il termine per la presentazione della dichiarazione IMU 2012,  il cui modello, unitamente alle relative istruzioni, non è ancora stato approvato, mentre l’ultima rata di pagamento della nuova imposta sulla casa che da quest’anno ha sostituito l’Ici è fissata per il 16 dicembre, sia per coloro che hanno scelto la rateizzazione in tre rate, sia per chi ha deciso di pagare la tassa in due tranche.

L’ultima rata di dicembre rappresenterà per i possessori di case in Italia il saldo da pagare che considererà le diverse aliquote stabilite dai Comuni, che potranno subire notevoli rialzi e pesare non poco nelle tasche degli italiani.

I comuni avranno facoltà di stabilire le aliquote entro il 31 ottobre 2012, termine entro cui potranno approvare o modificare, sulla base dei dati aggiornati, il regolamento e la deliberazione relativa alle aliquote e alla detrazione IMU.

L'imposta deve essere pagata da tutti coloro che possiedono immobili (fabbricati, aree fabbricabili, terreni agricoli) a titolo di proprietà o di altro diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi e superficie). Nel caso di concessione di aree demaniali, soggetto tenuto al versamento dell'imposta è il concessionario.

Per gli immobili, da costruire o in corso di costruzione, concessi in locazione finanziaria, l'imposta deve essere pagata da chi utilizza l'immobile (locatario finanziario) a decorrere dalla data della stipula e per tutta la durata del contratto di leasing.

Il versamento dell'imposta deve essere effettuato esclusivamente tramite modello F24 disponibile presso qualsiasi Ufficio Postale o Sportello Bancario (l'utilizzo è completamente gratuito). Nella compilazione bisogna considerare anche la colonna ‘rateazione/mese di riferimento’ indicando il codice ‘0102’ se si paga il tributo in due rate, il codice ‘0103’ se si paga in tre rate per l’imposta dovuta per l’abitazione principale.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il