BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Abolizione province decreto Monti 2012: è scontro su capoluoghi e città. Lista completa

Il riordino delle Province: cosa è cambiato



Scendono da 86 a 51 le nuove Province, comprese le città metropolitane per effetto del nuovo decreto.La riforma delle Province sarà attiva a partire dal 2014. Ma il riordino delle Province ha creato non poche proteste da parte delle città che dovranno essere accorpate, un po’ ‘rifiutando’ le decisioni del governo.

Le giunte provinciali dal primo gennaio prossimo saranno soppresse e il presidente potrà delegare l'esercizio di funzioni a non più di 3 consiglieri provinciali. Dal primo gennaio 2014 diventeranno invece operative le città metropolitane che andranno a sostituire le Province nei maggiori poli urbani.

Il presidente della Provincia di Varese (annessa a Como e Lecco) Dario Galli protesta per l'accorpamento, e si appella a Monti. Contro l'unione di Prato, Pistoia e Firenze lancia i suoi strali Filippo Bernocchi, assessore del Comune di Prato e membro dell'ufficio di presidenza Anci.

Il presidente della Provincia di Teramo, Valter Catarra, critica l'accorpamento con l'Aquila. Deluso per quello di Monza con Milano il presidente di Monza Dario Allevi: “I brianzoli, gente che ha sempre lavorato in silenzio, non meritavano questo”.

Di seguito la nuova mappa delle province: in Piemonte saranno Torino, Cuneo, Asti-Alessandria, Novara-Verbano-Cusio-Ossola, Biella-Vercelli; in Liguria, Imperia-Savona, Genova, La Spezia; in Lombardia, Milano-Monza-Brianza, Brescia, Mantova-Cremona-Lodi, Varese-Como-Lecco, Sondrio, Bergamo, Pavia; in Veneto, Verona-Rovigo, Vicenza, Padova-Treviso, Belluno, Venezia; in Emilia Romagna, Piacenza-Parma; Reggio Emilia-Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna-Forlì-Cesena-Rimini; in Toscana, Firenze-Pistoia-Prato, Arezzo, Siena-Grosseto, Massa Carrara-Lucca-Pisa-Livorno; in Marche Ancona, Pesaro-Urbino, Macerata-Fermo-Ascoli Piceno; in Umbria, Perugia-Terni.

E ancora, nel Lazio saranno Roma, Viterbo-Rieti, Latina-Frosinone; in Abruzzo, L'Aquila-Teramo, Pescara-Chieti; in Molise, Campobasso-Isernia; in Campania, Napoli, Caserta, Benevento-Avellino, Salerno; in Puglia, Bari, Foggia-Andria-Barletta-Trani, Taranto-Brindisi, Lecce; in Basilicata, Potenza-Matera; in Calabria, Cosenza, Crotone-Catanzaro-Vibo Valentia, Reggio Calabria.
.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il