BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti correnti a zero spese: i migliori Novembre 2012 a confronto

I migliori Conti Zero spese: quale scegliere e tipologie



Il conto corrente a zero spese è un conto online che permette di effettuare operazioni gratuitamente tramite internet, potrebbe spuntare in alcune offerte solo un piccolissimo canone da pagare.

Il conto a zero spese comprende il conto corrente con canone fisso molto basso, il conto corrente con zero spese fisse, e il conto corrente a zero spese fisse al verificarsi di determinate condizioni.

Il conto corrente con canone fisso molto basso è un conto caratterizzato da un canone mensile di pochissimi euro e permette di effettuare una serie di operazioni in modo del tutto gratuito, come Conto Corrente Arancio, che consente ai titolari di utilizzare tutti i servizi bancari come bonifici, assegni, pagamento tasse, bollette, ricariche telefoniche, ecc e garantisce sicurezza grazie all’utilizzo della carta dei codici operativi e agli elevati sistemi di sicurezza adottati da Ing Direct; o Conto IW Bank.

Il conto corrente con zero spese fisse non prevede un canone fisso ed è possibile fare certi tipi di operazioni gratuitamente. Le migliori offerte per questa tipologia di conto sono Conto Corrente Che Banca e Genius One di Unicredit.

Il conto corrente a canone zero a condizioni particolari offre, invece, la possibilità di effettuare certi tipi di operazioni gratuitamente, a patto di rispettare determinate condizioni.

Alcuni istituti offrono conti con canone zero o molto basso, a patto di avere una disponibilità minima sul conto o degli accrediti mensili. La migliore offerta in questo caso è quella di Conto Fineco, che non prevede alcuna spesa di apertura, chiusura, gestione e canone e garantisce prelievi e bonifici gratis.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il