BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows Live Messenger chiude e si sposta in Skype

Microsoft annuncia la chiusura di Skype



Messenger, ancora più noto come Msn, pronto a chiudere nei prossimi mesi: Microsoft annuncia la grande novità e i moltissimi utenti di Msn si sposteranno su Skype. Secondo quanto annunciato da Mictrosoft, infatti, Windows Live Messenger sarà disattivato a partire da marzo 2013 in tutto il mondo, con l'eccezione della Cina.

Non si tratta, tuttavia, di una novità del tutto inaspettata, giacchè il processo di fusione tra i due servizi è in atto da mesi, visto che l’80% dei messaggi chat inviati tra utenti Skype sono già gestiti dallo stesso Messenger.

Il passaggio a Skype sarà piuttosto semplice, basterà solo avere l'ultima versione installata, per raccogliere gli account di Messenger e Facebook, riunendo tre servizi in un unico strumento.

In caso non si sia scaricata l’ultima versione, gli utenti, dopo aver aggiornato Skype, possono accedervi con il loro account Microsoft. Chi ha Skype con Windows 8 sta già ricevendo l'offerta di integrazione di entrambi gli account, quello su Windows Live Messenger e quello su Skype.

Msn fu lanciato nel 1999 e nel corso degli anni è stato arricchito con funzionalità come l'invio di foto, le videochiamate e i giochi. Nel 2009, ha raggiunto i 330 milioni di utenti attivi, ma la decisione di unire Messenger e Skype nasce dall’orma forte ascesa dei social network come Facebook, dotato anch’esso di un servizio di chat istantanea, o Twitter.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il