BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso scuola: soddisfazione Ministro Profumo. Nuovo bando in primavera per esclusi dall'attuale

Nuovo concorso scuola in primavera per esclusi: quando si terrà e per chi



Il 23 novembre saranno comunicati in Gazzetta Ufficiale date, sedi e orari della prova preselettiva del concorsone, dopo il boom di domande pervenute. Ne è infatti soddisfatto il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, che ha spiegato: “Dobbiamo individuare le priorità del paese, e la scuola è la priorità. È il miglior investimento sul futuro per costruire un paese più moderno.

Ho ascoltato il discorso presidenziale di Barack Obama, lo ha detto sette volte: una scuola migliore. La strada è segnata. Le priorità vanno individuate ora, in questo momento di difficoltà. Alcuni presidenti delle province italiane minacciano di spegnere le caldaie e anticipare le vacanze di Natale ai ragazzi.

Affronteremo la questione al più presto, ma dobbiamo farlo con serenità e un piano programmatico sul tema scuola. Dobbiamo valutare lo stato generale e far sì che il sistema scolastico trovi un nuovo equilibrio di qualità”.

Dopo le ultime novità comunicate sullo svolgimento del test di preselezione al concorso per la scuola 2012, che potrebbero essere abbastanza difficili, per scremare i 300mila candidati che hanno inoltrato domanda di partecipazione al concorso, arriva l’annuncio di un nuovo concorso che si dovrebbe tenere in primavere e che dovrebbe essere aperto a tutti, cioè comprendere anche precari e giovani, oggi esclusi.

Al prossimo concorso di primavera le iscrizioni saranno, infatti, aperte anche a quei precari presenti nelle graduatorie ad esaurimento, ai laureati di scienze della formazione primaria, a quelli che avranno concluso positivamente il Tfa e a coloro che risulteranno abilitati dai Tfa special, cioè quei corsi di formazione iniziale per docenti che possono vantare requisiti di servizio dall’anno scolastico 1999/2000 fino al 2011/12.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il