Sawiris: offerte per Telecom. C'è conferma. Reazioni dei Soci e Borsa

Sawiris offre 5 miliardi per Telecom: cosa succederà



Aawiris ex proprietario di Wind ha offerto 5 miliardi di euro per Telecom, il colosso delle telecomunicazioni italiano ci pensa e intanto il titolo vola a Piazza Affari. Il magnate egiziano che ha venduto Wind offrirebbe 4-5 miliardi per una quota di Telecom per diventare il primo azionista della società con poco meno del 30%: la società capitalizza poco più di 13 miliardi compresi circa 3,5 miliardi di euro in titoli privilegiati.

Ma l'offerta è a tempo, “Scade a fine anno”, ha detto a Bloomberg Sawiris. Alcune precedenti indiscrezioni, poi smentite dall'ad Marco Patuano, indicavano, invece, Sawiris interessato alla quota di Telefonica in Telco (46% pari a circa il 10% di Telecom Italia): complessivamente la holding partecipata da Mediobanca, Assicurazioni Generali, Intesa Sanpaolo, Sintonia e Telefonica detiene il 22,5% dell'ex monopolista.

L'offerta rimette in discussione l'assetto fra i soci con Mediobanca neutrale, Intesa favorevole, e Generali e Telefonica contrarie. Intanto, il presidente esecutivo di Telecom Franco Bernabè, che ha ottenuto il mandato ad approfondire l'offerta, ha precisato che non ci saranno altri cda prima di quello fissato il 6 dicembre. E il mercato scommette sulla proposta Sawiris tanto che Telecom prende il volo in Borsa con il titolo schizzato in rialzo.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il