BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Legge di stabilità: detrazioni più alte per famiglie. Le ultime notizie

Cosa cambia per i costi delle famiglie: le novità



E' stato sciolto il nodo esodati, sì al fondo calo tasse, non autosufficienze e calamità naturali: queste le novità della Legge di Stabilità che si avvia all'approvazione della commissione Bilancio di Montecitorio.

Tra le novità: istituito istituisce dal 2013 un fondo per il calo delle tasse che sarà alimentato con le maggiori entrate dalla lotta all'evasione, dal calo dei fondi per il servizio al debito e dalla riduzione degli sconti fiscali.

Scomparirà il taglio di due punti alle prime due aliquote Irpef e aumenteranno le detrazioni per i figli a carico, da 800 a 980 euro (da 900 a 1.080 quelle per i bimbi sotto i 3 anni). Via libera ad interventi a favore della famiglia: le cifre che circolavano inizialmente prevedevano uno stanziamento di un miliardo per le detrazioni per i carichi familiari, con un aumento da 800 a 900 euro delle detrazioni per figli a carico e da 900 a 1.080 euro di quelle per i bimbi sotto i 3 anni. Spariti inoltre tetti e franchigie per deduzioni e detrazioni.

Novità anche per l’Irap: il taglio dovrebbe essere di 1,2 miliardi dal 2014 sotto forma di un aumento da 4.600 a 7.500 euro delle deduzioni forfettarie per le assunzioni a tempo indeterminato e da 10.600 a 13.500 per le assunzioni di giovani sotto i 35 anni. Confermato l’aumento della sola aliquota Iva al 21% e slitta al 2014 l’aumento dal 4% al 10% dell’Iva sociale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il