BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Boom per le ricerche online e le prenotazioni last minute su Internet per gli agriturismi a Pasqua

E’ boom di naviganti su internet alla ricerca di agriturismi dove passare alcuni giorni di riposo nei prossimi ponti primaverili a partire da quello di Pasqua.



E’ boom di naviganti su internet alla ricerca di agriturismi dove passare alcuni giorni di riposo nei prossimi ponti primaverili a partire da quello di Pasqua.

E’ quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che nella settimana che si va a concludere sono raddoppiati gli accessi attraverso il sito internet www.coldiretti.it al portale dell’agriturismo www.terranostra.it, che offre una ampia scelta di opportunità per la vacanza in campagna.

Le previsioni - sottolinea la Coldiretti - sono per un aumento del 10 per cento delle vacanze in agriturismo per effetto di una forte ripresa negli arrivi anche stranieri e nonostante l'apertura di nuove strutture la forte richiesta rende necessario prenotare con adeguato anticipo per assicurarsi uno dei 140mila posti letto disponibili nei quindicimila agriturismi presenti in Italia.

Ma per i ritardatari - continua la Coldiretti - è possibile comunque trovare occasioni dell’ultimo minuto attraverso la rete dove è presente il sito www.terranostra.it  con una selezione di quasi millecinquecento agriturismi che possono essere scelti attraverso un motore di ricerca per tipo di ospitalità, collocazione geografica, prezzo e servizi offerti, compreso il benvenuto agli animali.

Nonostante le previsioni di tempo incerto sono infatti quasi un milione i turisti italiani e stranieri che hanno scelto la campagna come meta del viaggio delle vacanze di Pasqua, ospiti nelle seconde case, in quelle di famiglia, nei campeggi, negli alberghi, nei camper  o in agriturismo.

Ad affollare gli agriturismi per il classico pranzo di Pasqua, preparato nel pieno rispetto delle tradizioni, saranno soprattutto i gruppi familiari mentre per il giorno di Pasquetta si registrerà - afferma la Coldiretti - il pienone di ragazzi che, sempre più spesso, scelgono l’agriturismo come valida alternativa al solito pic-nic fuori porta.

Il costo stimato dalla Coldiretti di una vacanza in agriturismo durante il fine settimana di Pasqua, compreso il tradizionale pranzo pasquale, va dai 100 agli oltre 200 euro a persona, a seconda delle zone e dei servizi offerti. Se il core business dell'agriturismo resta la garanzia di qualità ambientale ed enogastronomica (75% secondo l'indagine Terranostra) per le prossime vacanze cresce l'offerta - continua la Coldiretti - di nuovi servizi all'insegna del benessere, della salute e della cura fisica: dai percorsi fitness, ai massaggi, dalla riflessologia plantare alla cristalloterapia, dall'aromaterapia all'apiterapia ma anche omeopatia, cromoterapia, vinoterapia e corsi di musicoterapia, ovviamente, tutti su prenotazione.

Tra i clienti - conclude la Coldiretti - a preferire l'agriturismo sono i giovani (55%) con età compresa tra i 18 e i 35 anni, grazie ad un notevole miglioramento del settore, che è in grado di offrire servizi diversificati tra loro che attirano non solo gli amanti della buona cucina e della serenità, ma anche escursionisti, nostalgici delle antiche tradizioni, sportivi, creativi e amanti dell'avventura.

Cerchi un'offerta per il traghetto o il volo per la Sardegna per Settembre 2016?. Scopri in questo articolo le migliori offerte, le occasioni, per partire verso la Sadegna. Voli e traghetti low cost, il miglior momento per acquistare e i siti web più economici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il