BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti correnti online migliori: confronto Novembre 2012

Conti online: cosa offrono e i migliori



Il conto corrente online permette di effettuare operazioni tramite internet in maniera gratuita o richiedendo talvolta in alcune offerte solo un piccolissimo canone da pagare.

Il conto online offre numerosi vantaggi sia dal punto di vista operativo che da quello economico, perché prevedono una riduzione dei costi e vantaggi operativi, perché permettono di utilizzare i tradizionali strumenti bancari in tutta comodità e sicurezza, online, comodamente da casa senza necessità di recarsi allo sportello.

Il conto online garantisce accesso online alle varie funzionalità come home banking, mobile banking, servizio clienti; un sistema di protezione dati certificato; e la possibilità di gestire i propri soldi in qualsiasi momento. Con un conto corrente online si possono effettuare, inoltre, tutte le operazioni previste da un normale conto corrente bancario, con l’unica grande differenza di avere agevolazioni sulle condizioni.

Tra i migliori conti online troviamo Conto corrente Fineco in offerta a zero canone, che offfre tutti i principali servizi online, i prelievi bancomat e la carta di credito gratis. C’è poi il Conto IwBank, vincitore tra l’altro della nona edizione del Rapporto 2011, ideale per operare online, che non prevede alcuna canone e zero spese di apertura, gestione e chiusura.

Tante le operazioni gratuite, come bonifici, utenze, imposte, gratis anche la carta di credito e il bancomat, e gratis sono anche i prelievi in tutta Europa. Troviamo poi il Conto Corrente Arancio a zero costi di Ing Direct, senza spese, senza bolli governativi, e che offre prelievi bancomat gratuiti in tutta Europa e Carta di Credito Visa Oro a costo zero.

Gratis anche i bonifici, la domiciliazione delle bollette e i RID, Mav e Rav, il Fido, le ricariche telefoniche, il libretto assegni, il versamento contanti in tutti gli sportelli bancari italiani, l'estratto conto online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il