BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Israele-Gaza guerra contro Hamas in Palestina. Ultime notizie aggiornate

Il premier egiziano in visita in Israele: sospese le azioni militari



Riprende il fuoco sulla striscia di Gaza, Israele e Palestina sempre più in guerra e, dopo le violenze di ieri, anche oggi si avverte proprio un'atmosfera di guerra Israele. Da stamane decine di razzi sparati da Gaza hanno colpito numerose località nel Sud del Paese fra cui Ashqelon ed Ashdod.

Ingenti i danni materiali, ma finora non si segnalano vittime. Un portavoce militare ha intanto precisato che Israele ha richiamato 16 mila riservisti, si tratta in prevalenza di unità di fanteria e del genio. Intanto proprio oggi, in occasione della visita del premier egiziano, Hisham Kandil, Israele sospenderà le azioni militari nella striscia di Gaza.

Il presidente israeliano Netanyahu intanto ha accettato la richiesta per uno stop ad ogni offensiva durante la visita, a condizione che Hamas fermi il suo fuoco. Scopo della visita del premier è verificare le possibilità di una tregua, che arriva dopo una giornata, quella di ieri, di forti scontri.

Ieri sera due razzi sono esplosi vicino Tel Aviv nel primo attacco alla capitale commerciale israeliana degli ultimi 20 anni, uno è caduto nel mare Mediterraneo e l'altro in un'area non abitata di uno dei quartieri meridionali della città.

Due giorni di attacchi aerei israeliani hanno ucciso 19 palestinesi, tra cui sette militanti e 12 civili, compresi sei bambini e una donna incinta, mentre ieri mattina un razzo di Hamas ha ucciso tre israeliani nella città di Kiryat Malachi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il