BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Decreto Notai 2012 Ministro Severino: novità e cambiamento parametri prestazioni

Novità per i notai: l’annuncio del ministro Severino



Il ministro della Giustizia, Paola Severino, annuncia novità per il mondo dei notai, a partire dalla revisione dei parametri professionali. Il ministro assicura che “il decreto di rivisitazione delle ex tariffe professionali è in avanzata fase di realizzazione, un percorso che porta ad abbandonare una logica di predeterminazione amministrativa di liquidazione giurisdizionale dei compensi e questo è un passaggio di grande apertura sul mondo delle professioni su cui non dobbiamo tornare indietro”.

Sarà necessario rivedere le prestazioni, la tabella sugli atti mobiliari e quella sugli atti societari, e aggiungere scaglioni per gli atti immobiliari. I notai, per leegge, dovrebbero negoziare con i propri clienti le tariffe prima del conferimento dell'incarico.

In realtà, però, secondo quanto rileva la Banca Mondiale, a causa della mancanza delle necessarie normative di attuazione continuano a determinare le proprie tariffe in base a parametri dettati nel 2011.

In più sono pochi, circa 4.700 in tutta Italia e i clienti hanno poca scelta. E, forse per ovviare a questo, un decreto legge ha stabilito che entro dicembre vengano espletate le procedure per nominarne altri 500, mentre a dicembre 2013 e 2014 verranno banditi concorsi per la nomina di altri 1.000 notai.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il