BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Detrazioni figli a carico, con handicap e disabili: novità nella Legge di Stabilità

Aumento detrazioni figli: quanto valgono e casi di disabilità



La Legge di stabilità nelle sue ultime modifiche ha decreto l’aumento delle detrazioni per i figli a carico, portati a 1.220 euro, da 800 euro, per ogni figlio. Le detrazioni salgono da 800 a 900 euro per ogni figlio a carico e da 900 a 1.220 euro per quelli sotto i tre anni di età, e per i disabili prevedono ulteriori 400 euro, che crescerebbero a 550 se il figlio portatore di handicap ha più di 3 anni e arriverebberp a 620 euro per i bambini più piccoli.

Con questa novità aumenta l'attenzione del fisco per le famiglie con bambini e i ragazzi diversamente abili, che si vedrebbero aumentare di 2,5 volte lo sconto fiscale per i figli di età superiore a tre anni e di 2,8 volte quello per i bambini più piccoli.

Dovrebbero essere le famiglie più numerose quelle che godranno di maggiori vantaggi. Facendo degli esempi, per i redditi fino a 15.000 euro, una famiglia con due figli avrà una detrazione fino a 1.693 euro, 311 in più rispetto alla attuale normativa; mentre con 4 figli, sempre con reddito da 15mila euro, lo sconto fiscale reale arriva a 3.500 euro (643 euro).

Per una famiglia con reddito a 30.000 euro, invece, la detrazione aumenta di 123 euro con un figlio e arriva fino a 566 euro con 4 figli. I nuclei familiari con un solo figlio, avranno uno sconto che andrà dagli 825 euro per i redditi annui pari a 15.000 euro, fino ai 155 euro per i redditi familiari pari a 80.000 euro, con un aumento che va dal massimo di 152 euro per la fascia più bassa fino ai 28 euro per quella più alta. I redditi oltre i 95.000 euro non godranno di alcuno sconto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il