BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso scuola: prova selettiva tra il 17-18 Dicembre. Domani con le sedi la conferma ufficiale

Domani date e notizie ufficiali su svolgimento preselezione concorso scuola 2012



Domani, venerdì 23 novembre, finalmente, dopo tanto parlare, tante anticipazioni e tanti rumors, saranno pubblicate sul sito del Miur una serie di domande pensate per fare esercitare gli aspiranti candidati al concorso della scuola 2012 e da cui saranno poi estrapolate quelle che saranno date in sede di preselezione.

Secondo le ultime notizie trapelate, la prova preselettiva potrebbe svolgersi tra il 17 e il 18 dicembre e sarà solo l’inizio di un lungo percorso per chi desidera insegnare. Sempre domani, il ministero comunicherà, infatti, in Gazzetta Ufficiale date, sedi e orari della prova preselettiva del concorsone. Le prove avranno carattere nazionale e, visto l'elevato numero di candidati e la capienza delle aule, si svolgeranno in più sessioni.

Le stime, infatti, rispetto alle oltre 300mila domande pervenute, erano nettamente inferiori e il problema è che in Italia i pc distribuiti all’interno dell’intero sistema scuola sono appena un milione, con essi sono conteggiati anche quelli affidati a segreterie, uffici e quant’altro non sia destinato alla diretta fruizione dello studente, ma le aule sono state già individuate dal Ministero dell'istruzione.

La preselezione si svolgerà online per tutti i posti e le classi di concorso: i candidati ammessi a ciascuna sessione, infatti, avranno a disposizione una postazione informatica alla quale accederanno tramite un codice di identificazione personale che sarà fornito il giorno della prova.

Per ciascun candidato il sistema genererà casualmente una prova costituita da 50 quesiti a risposta multipla con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta. Per superare la preselezione bisognerà rispondere a 50 domande in 50 minuti, tra quesiti di informatica, lingue straniere e logico-deduttivi.

Per passare la prova bisognerà dare 40 risposte corrette, se la risposta non è corretta si prende un -1, +1 se è corretta, nessun valore se non si risponde. Superata la prova pre-selettiva ci sono altre due prove, una scritta e un’altra orale.

Coloro che supereranno la preselezione potranno accedere alla prova scritta, che si svolgerà a gennaio 2013 e consisterà in una prova di verifica delle competenze disciplinari con domande su argomenti specifici. Chi supererà anche questa prova accederà all’ultima, orale.


Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il