BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni scuola quota 96 e classe 52: nuovi emendamenti in arrivo per uscita prima

Nuovi emendamenti per pensionandi della scuola? Le novità



Nuove speranze all’orizzonte per i pensionandi della scuola rientranti nella categoria cosiddetta Quota 96 per andare in pensione prima rispetto alle nuove norme previste dalla Riforma pensioni firmata Fornero.

Sembra, infatti, che per i docenti che rientrano nella quota 96 sia in arrivo un nuovo emendamento prevede che i docenti che hanno i requisiti dei 60 anni di età e 36 di contributi entro il 31 agosto possono andare in pensione. Con questo meccanismo i Quota 96 e Classe 52 potrebbero andare in pensione con decorrenza dal primo settembre 2013.

Dopo mesi che i circa 3.500 docenti appartenenti a questa categoria della quota 96 stanno lottando, tanto da essersi rivolti ai sindacati regionali per far valere i propri diritti, battendosi per vedere accolta la domanda di pensionamento con 60 anni di età e 36 di contributi, diritto che era stato invece negato in maniera anticostituzionale e retroattiva dalla Riforma Fornero, sembra che ora si sia aperta una nuova strada.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il