Sciopero Benzinai 12-14 Dicembre 2012 ma garanzie minime devono essere date

Indetto sciopero benzinai ma garantite prestazioni minime



E’ stato indetto dal 12 al 14 dicembre prossimi lo sciopero dei benzinai promosso da Fegica-Cisl, Faib-Confesercenti e Figisc-Confcommercio . Lo sciopero, proclamato nell’ambito degli stati generali delle tre organizzazioni, è stato indetto contro il governo, i petrolieri e le banche.

I gestori lamentano la ‘caduta verticale dei consumi’ della benzina. Saranno tuttavia rispettate, nonostante le opposizioni dei benzinai, le prestazioni minime indispensabili. A stabilirlo il Garante sugli scioperi e sarà il Codacons a vigilare perché essere vengano mantenute.

Durante lo sciopero, infatti, resteranno aperte le stazioni di servizio in autostrada in misura non inferiore ad una ogni cento chilometri, mentre per la rete della viabilità ordinaria urbana ed extraurbana, dovrà essere mantenuto in servizio un numero di stazioni di rifornimento non inferiore al 50 % degli esercizi aperti nei giorni festivi secondo i turni programmati. In caso di violazioni il Codacons denuncerà ogni trasgressore sia alla Procura della Repubblica che alla Commissione di garanzia.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il