BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Borse europee e azioni: si può ritornare ad investire fine 2012 e inizio 2013 con cautela

Investire su azioni europee potrebbe essere vincente: i motivi e i consigli



Il mercato azionario, in questo persistente momento di incertezza economica, è ciò che di più instabile ci possa essere oggi, ma le ombre all’orizzonte sembrano potersi schiarire tanto che secondo alcuni esperti si potrà ricominciare a puntare sulle azioni europee già da fine 2012, inizio 2013, ma sempre con molta attenzione e cautela.

Meglio poi se si punta sui settori industriali e dei consumi. Ecco allora che, secondo un’analisi di Corriereeconomia, magari decidere di investire in azioni europee, nel momento in cui i rendimenti delle obbligazioni sono inferiori al tasso di inflazione sia negli Stati Uniti che in molti paesi, tra cui la Germania, potrebbe essere la mossa giusta nel medio periodo.

Rory Bateman, responsabile delle gestioni azionarie europee di Schroders, storica casa di investimento fondata a Londra oltre due secoli fa diventata nel tempo uno dei principali gruppi indipendenti mondiali del risparmio gestito, ritiene che investire sui listini europei nel pieno di una recessione che l'anno prossimo potrebbe anche aggravarsi potrebbe essere una scelta vincente.

E spiega: “Gli indici azionari europei negli ultimi cinque anni hanno registrato una crescita del 28% inferiore rispetto all'incremento dei titoli quotati a Wall Street. A causa della crisi dell'euro tutta l'Europa, e non soltanto l'Eurozona, è percepita come un'area a rischio, da cui conviene stare alla larga.

Solo quando gli investitori internazionali si renderanno conto che non esiste alcuna probabilità di una rottura dell'euro, allora il premio per il rischio comincerà a scendere e di conseguenza le quotazioni dei titoli azionari a risalire.

Cosa, in parte, già avvenuta, dopo che la Bce guidata da Mario Draghi e i governi europei hanno mostrato di voler difendere l'euro a tutti i costi”. E più i meccanismi di salvataggio europei verranno messi in opera più questa convinzione si consoliderà ulteriormente.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il