BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Primarie Pd: risultati in ogni regione e principali città

Il ballotaggio il 2 dicembre: i risultati delle primarie Pd nelle città italiane



Il sistema di calcolo è andato in tilt, non sono ancora stati comunicati i risultati definitivi ma di certo si sa che domenica prossima 2 dicembre si andrà al ballottaggio e a sfidarsi per conquistare la posizione di candidato premier per il Pd saranno Matteo Renzi e Pier Luigi Bersani.

Fuori dalla grande sfida l’attuale governatore della Puglia, Nichi Vendola, la cui posizione, il cui ‘schieramento’ potrebbe essere decisivo. In Sardegna Bersani vola oltre il 52% (media nazionale al 44%), segue molto indietro Renzi solo al 24% (contro il 35%), bene invece Vendola intorno al 20% (contro il 15% nazionale, dati sardi a metà spoglio come riferiti da L'Unione Sarda), trainato dall'ottimo risultato di Cagliari, dove è secondo, grazie anche al gran lavoro del sindaco Massimo Zedda (anche lui di Sinistra e Libertà).

Infine Puppato al 2,1% e Tabacci allo 0,77%. A Cagliari città invece Bersani in testa con il 43%, Vendola secondo con il 28% e Renzi con il 23,7%.Nichi Vendola che risulta al secondo posto anche ad Alghero.

Grande affluenza anche a Torino, dove a contendersi il ‘trono’ sono stati sempre Renzi e Bersani, mentre a Vicenza ha vinto il sindaco di Firenze Matteo Renzi con il 38,8% dei voti, al secondo posto Pierluigi Bersani con il 36,7, terzo Niki Vendola con il 15%, quarta la Puppato con l'8,8% e ultimo Tabacci con lo 0,7%. A Como, invece, elettori del centrosinistra hanno scelto a maggioranza Matteo Renzi, che ha conquistato da solo il 50% delle preferenze.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il