BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Legge di stabilità 2012-2013:pensioni,scuola,produttività,sicurezza. Novità e cambiamenti possibili

Modifiche alla Legge di Stabilità: cosa potrebbe cambiare?



Produttività, comparto sicurezza, Tobin tax, enti locali, scuola e pensioni: questi i temi principali in discussione per l’approvazione definitiva della Legge di Stabilità, destinata, dunque, a cambiare ancora.

Il testo arriva al Senato con alcuni capitoli aperti, soprattutto quello del patto di stabilità interno così come invocato dai Comuni e la richiesta delle Province. Spazio anche al tema produttività: il Pdl punta a ripristinare i 250 milioni di euro serviti per coprire in extremis le risorse destinate ai territori colpiti dagli ultimi alluvioni.

Nel mirino i due fondi della Legge più facili da ritoccare: quello Brunetta (che riguarda la produttività sempre) e quello sociale da 900 milioni, che potrebbero servire a trovare qualche finanziamento aggiuntivo per lo sblocco del turn over del comparto sicurezza, per i malati di Sla e per l'esclusione della reversibilità delle pensioni di guerra dalla tassazione Irpef.

Atro capitolo in discussione quello della Tobin tax, che il governo sembra intenzionato a ritoccare. C'è poi il capitolo scuola: si lavora, in Commissione, per trovare un piccolo portafogli da destinare all’edilizia scolastica, considerando le numerose strutture che richiedono manutenzione urgente.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il