BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero oggi giovedì 29 Novembre e domani: treni, aerei, metropolitane, bus. Orari e città

Orari e città sciopero di oggi: come si svolgerà



Oggi, giovedì 29 novembre, i trasporti pubblici si fermano per lo sciopero nazionale indetto per 24 ore. Stop per autobus, treni, metropolitane e aerei. La protesta è stata indetta da O.s. Cub, Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Faisa Cisal.

Mentre i trasporti locali saranno fermi per l’intera giornata di oggi 29 novembre, in cui saranno a rischio anche i servizi minimi, i treni si fermeranno per 24 ore dalle 21 del 29 alle 21 del 30 novembre, garantendo come sempre il servizio in determinate fasce orarie.

A Milano lo sciopero dell’Atm è previsto dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Vista la concomitanza con l’inizio dello sciopero ferroviario, previsto dalle ore 21, la linea 924 (Segrate-Lambrate FS) e la linea 121 (San Giuliano Milanese-San Donato) effettueranno, a partire da quest’orario, servizio regolare. Per gli autobus Net è prevista l'astensione dal servizio dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio (per il servizio extraurbano).

Per gli utenti della tratta ferroviaria FerrovieNord, sul sito di  Trenord si annunciano possibili ritardi, variazioni di percorso o cancellazioni, ma saranno  garantiti i servizi minimi sulle linee d'interesse regionale dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Per il servizio urbano a Monza dalle 9 alle 11:50 e dalle 14:50 al termine del servizio. Emilia Romagna e Campania non saranno coinvolte nello sciopero dei treni. Roma non sarà interessata dalla sospensione del servizio pubblico: sul sito dell' Atac non compaiono informazioni in merito allo sciopero.

Nemmeno Torino sarà coinvolta nello sciopero di oggi, ma il sito del Gruppo Torinese Trasporti annuncia una sospensione dei servizi nella giornata di sabato primo dicembre per sciopero aziendale indetto dalle organizzazioni sindacali Faisa Cisal e Fast Confsal. Il sito dell' Ataf non riporta  al momento alcun avveritmento per quanto riguarda possibili disservizi a Firenze.

Disagi previsti anche nel settore aero dove gli operatori del trasporto i fermeranno per tutto il corso della giornata del 30 novembre. La protesta di 24 ore è stata indetta dal personale società Alitalia-Cai; e in quello del trasporto marittimo anche per i collegamenti con le isole. In particolare, i collegamenti con le isole minori si fermeranno per 24 ore nella giornata del 30 novembre, mentre i collegamenti con le isole maggiori resteranno bloccati dalle 8 del 30 alle 8 del primo dicembre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il