BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Renzi e Bersani: confronto Tv Rai 1 ieri sera ballottaggio primarie Pd. Video. Chi ha vinto?

Confronto tv Bersani-Renzi: domenica il voto



Fisco, Legge Bossi-Fini, finanziamenti, alleanze, costi della politica, missioni all’estero e crisi: su questi temi si è svolto ieri sera il confronto tv, andato in onda su Rai Uno, tra Matteo Renzi e Pierluigi Bersani, e dopo questo faccia a faccia le primarie del Pd si avviano alla fase conclusiva del secondo turno di voto, in programma domenica 2 dicembre.

Alla fine, i due candidati si sono abbracciati, ma durante il confronto la tensione si è avvertita in vari momenti, così come le distanze su alcuni temi, a partire da Equitalia. Bersani chiarisce al sindaco che l'agenzia di riscossione non è stata inventata dal centrosinistra.

Non mancano però i punti di accordo sui diritti civili come sugli Stati Uniti d'Europa. Un confronto in cui i due avversari puntano ad evidenziare i propri punti di forza, uniti, come entrambi ammettono, ‘dalla passione politica’, ma divisi per Renzi dall’idea del futuro “perché io non vedo un futuro con le vecchie glorie che accompagnano Bersani”; mentre il segretario pone l'accento sulla distanza “nell'idea di rinnovamento: io voglio che la ruota giri, ma non prendendo a calci l'esperienza”.

Poi l'appello finale: “Chi vuole cambiare l'Italia vada a votare”, chiede il sindaco Matteo Renzi evitando di chiedere esplicitamente il voto per sé stesso. Poi Bersani: “Serve un cambiamento - e io lo posso offrire. Il nuovo è guardare la gente all'altezza degli occhi e mettersi a loro servizio”.

Il confronto tv ha iniziato ovviamente a scatenare i sondaggi su chi abbia vinto nelle ‘sfida delle parole’ e chi perso: secondo i lettori del Sole 24 Ore è stato Renzi ad aggiudicarsi il confronto tv con una percentuale del 71,74% contro il 28,26 di Bersani. Anche secondo i lettori del Corriere della Sera, a vincere è stato Renzi (68,7%. Bersani 31,3%), mentre secondo i lettori di Repubblica, Bersani vince con una percentuale del 49%, davanti a Renzi, 46%. 

Per visualizzare il video del faccia a faccia cliccare qui:


http://video.repubblica.it/dossier/primarie-pd-2012/renzi-20-miliardi-al-ceto-medio-bersani-io-non-prometto/112207/110603

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il