BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso scuola 2012: domande e risposte test preselettivo su ebook e online gratis

Esercitarsi al concorso scuola 2012: come fare e simulazioni online



Sono disponibili sul sito del Miur date e sedi di svolgimento del test preselettivo del concorsone per la scuola 2012 , insieme ad una serie di domande su cui i candidati potranno esercitarsi. Le prove si svolgeranno lunedì 17 e martedì 18 dicembre, la preselezione si svolgerà esclusivamente online e i candidati potranno conoscere l’esito del loro esame non appena terminato.

Alla fine di ogni batteria il numero di risposte esatte/errate con l'indicazione della lettera in ogni risposta. E’ infatti disponibile online un software che fornisce le risposte a tutte le domande del test preselettivo.

Si tratta di un esercitatore simile in tutto e per tutto a quello ministeriale che a differenza di quello ministeriale però rivela anche quali domande si sbagliano e quali sono invece le risposte corrette. La cosa che ha stupito è stata che ad appena due ore dalla pubblicazione delle notizie sia stato reso disponibile un software con domande ufficiali e soluzioni.

Ricordiamo, inoltre, che il materiale presente nella banca dati ministeriale non è fruibile da chiunque ma solo da coloro che sono iscritti al concorso che possono esercitarsi previa inserzione del proprio codice fiscale nel software.

Altra novità è che la EdiSES- Edizioni scientifiche e universitarie ha messo in vendita un ebook, ‘La Banca dati ufficiale della prova preselettiva del concorso a cattedre’, che al costo di 25 euro permette di avere accesso alle domande e a tutte le 3500 risposte corrette.

Acquistandolo entro oggi, venerdì 30 novembre 2012, si potranno visualizzare 1750 quesiti risolti mentre entro lunedì 3 dicembre saranno disponibili tutti i 3500 quesiti. Il manuale si compone di 70 simulazioni ognuna contenente 50 domande con tanto di risposta corretta e i ragionamenti effettuati per arrivare alla soluzione. Saranno, infatti, 50 in tutto i quesiti a risposta multipla sottoposti al candidato che dovrà svolgerli in 50 minuti.

Solo chi alla fine della prova, che somministrerà domande di logica e per verificare competenze digitali e linguistiche del candidato, otterrà un punteggio di 35/50 potrà accedere alla successiva prova scritta che si svolgerà poi a febbraio 2013 e consisterà in una prova di verifica delle competenze disciplinari con domande su argomenti specifici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il