BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero benzinai 12-13 Dicembre confermato: orari, condizioni, strade interessate

Confermato sciopero benzinai: orari e modalità



Sciopero confermato per i prossimi 12 e 13 dicembre dei benzinai, che dopo mesi tornano sul piede di guerra. Le organizzazioni di categoria dei gestori Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio hanno indetto lo sciopero nazionale sia su rete ordinaria che autostradale, garantendo comunque i servizi minimi.

I gestori, infatti, pur lamentando l'inadempimento del protocollo di intesa siglato lo scorso 27 luglio presso il Ministero per lo Sviluppo Economico, hanno accettato l'invito a rispettare i servizi minimi previsti dalla regolamentazione di settore in caso di sciopero.

Per il resto, lo sciopero dei benzinai è stato confermato dalle 19 dell’11 dicembre alle 7 del 14 dicembre. Per quanto riguarda le autostrade, la chiusura delle pompe di benzina è stabilita dalle 22 dell’11 alle 22 del 13.

I motivi che hanno portato all’ennesimo sciopero derivano ‘da un comportamento dell'industria petrolifera nel suo complesso che continua a negare anche il più elementare rispetto delle norme che regolano il settore, scrivono in una nota le organizzazioni, sottolineando che non c’è alcuna ‘possibilità di mediazione senza che le compagnie petrolifere interrompano comportamenti lesivi delle norme, dei diritti e dei margini economici dei gestori’.

E’ inoltre necessario fare passi avanti nella contrattazione con le compagnie petrolifere per il rinnovo dei contratti scaduti a nuove tipologie contrattuali, e sulla questione dei costi dell'utilizzo della moneta elettronica per i rifornimenti. Tra gli altri motiv dello sciopero, il calo dei consumi da parte degli italiani, insieme agli accordi delle multinazionali e alle accise che gravano sui costi della benzina.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il