BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero benzinai dicembre 2012. I Servizi minimi garantiti

Benzinai in sciopero 12 e 13 dicembre: i motivi della protesta



E’ stato confermato lo sciopero dei benzinai che si terrà dall’11 dicembre sera al 14 mattina. Le organizzazioni di categoria dei gestori Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio hanno indetto lo sciopero nazionale sia su rete ordinaria che autostradale, garantendo comunque i servizi minimi, secondo quanto dichiarato dalle associazioni di categoria.

I motivi che hanno portato allo sciopero sono stati il calo dei consumi da parte degli italiani, insieme agli accordi delle multinazionali e alle accise che gravano sui costi della benzina.

Lo sciopero dei benzinai è comunque confermato dalle 19 dell’11 dicembre alle 7 del 14 dicembre, mentre sulla rete autostradale, i distributori saranno chiusi dalle 22 dell’11 alle 22 del 13.

I motivi dello sciopero derivano ‘da un comportamento dell'industria petrolifera nel suo complesso che continua a negare anche il più elementare rispetto delle norme che regolano il settore’, scrivono in una nota le organizzazioni.

Il Presidente dell’Autorità di garanzia, Roberto Alesse, ha però assicurato che andrà avanti nelle trattative per evitare lo sciopero, mentre è in programma un nuovo incontro con il Governo Monti il prossimo 10 dicembre e sarà quella la data decisiva per confermare o meno lo sciopero di 48 ore.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il