BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Legge di stabilità 2012-2013: esodati, ricongiunzioni pensioni e non solo tra emendamenti. Novità

Esodati, pensioni, sicurezza, precari: le novità della Legge di Stabilità



Mentre salgono le domande pervenute da parte degli esodati per tutele e salvaguardie, arrivano ancora modifiche in discussione per la Legge di Stabilità 2012-2013.

Si discuterà di ricongiunzioni onerose, che dovrebbero interessare circa 600.000 persone; di comparto sicurezza, il cui bilancio passerà dai 19,96 miliardi del 2012 ai 20,93 del 2013, mentre diminuiscono tra le voci di bilancio la funzione di Sicurezza Interna da 5,89 a 5,76 miliardi, mentre per la funzione Difesa, che comprende Esercito, Marina e Aeronautica, aumentano i fondi dai 13,61 miliardi del 2012 ai 14,64 del prossimo anno, anche se potrebbe arrivare poi una riduzione di 236 milioni.

Aumentano gli investimenti per comprare nuove armi ma calano le spese per l'addestramento. In discussione la possibile proroga per i contratti dei lavoratori precari della Pa in scadenza il 31 dicembre prossimo; e le ipotesi di salvaguardia per gli esodati, che rischiano di essere ancor di più rispetto alle cifre già modificate di recente.

Secondo i tecnici del servizio Bilancio del Senato sulla norma sugli esodati contenuta nel Ddl di Stabilità, rispetto all'ultimo provvedimento di salvaguardia, che mirava alla tutela di circa 55mila soggetti, gli importi autorizzati dal presente provvedimento non sembrerebbero consentire in proporzione la salvaguardia dei circa 10mila soggetti tutelati dalle norme in esame. E ancora: in discussione produttività, Tobin tax, enti locali, scuola e pensioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il