BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Statistiche Internet Marzo: cresce il consumo, ma il numero degli utenti rimane stabile.

Cresce il consumo di Internet, anche se gli utenti sono stabili. Visitati i siti di viaggi, pubblica amministrazione e politici.



Nielsen/NetRatings ha presentato i dati Audiweb (utenza internet casa+ufficio) relativi al mese di marzo.

Continua a crescere il consumo di Internet in Italia: a marzo e' stata registrata una crescita del tempo di connessione per navigatore e del numero di sessioni attivate non solo rispetto al mese di febbraio, ma anche a quello di gennaio, un mese tradizionalmente caratterizzato da un forte uso del Web.

A marzo ogni utente si e' connesso per 14 ore e 30 minuti (+6 per cento rispetto a gennaio) attivando 26 sessioni nel mese (due in piu' rispetto a gennaio).

Resta stabile l'utenza: 17,9 milioni di italiani hanno visitato almeno un sito Web nel mese (+2 per cento rispetto a febbraio).

Sono 13,3 milioni gli utenti delle applicazioni Internet, ossia i software per lo streaming, il download di musica e video, gli instant messenger.

In questo ambito il tempo medio per persona e' stato a marzo di oltre quattro ore, quasi 15 minuti in piu' rispetto a gennaio. Rispetto al mese di marzo del 2005, gli utenti delle applicazioni sono cresciuti dell'11 per cento e il tempo medio per persona del 24 per cento.

Accanto ai portali, ai siti di news e di intrattenimento, a marzo gli internauti hanno intensificato la presenza sui siti della pubblica amministrazione (+5 per cento rispetto a febbraio), sui siti di viaggi (+6 per cento rispetto a febbraio) e sui siti dedicati alla famiglia, alla casa, al benessere e all'alimentazione.

A marzo circa dieci milioni di italiani, che corrispondono ad un navigatore su due, si sono connessi ad un sito della pubblica amministrazione. Vivace anche la consultazione di quasi tutti i siti delle due coalizioni: i piu' visitati per i due schieramenti sono stati Forza-Italia.it e Dsonline.it, e sul Web la vittoria di misura e' andata a Forza-Italia.it con 260mila utenti contro i 245mila di Dsonline.it.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il