Sciopero oggi venerdì 14 Dicembre 2012: autobus, metropolitane, treni. Orari e fasce garanzie

Confermato per oggi lo sciopero dei mezzi pubblici: orari e modalità



Milano, Roma, Torino: sono queste le città in cui è stato confermato lo sciopero dei mezzi pubblici in programma per venerdì 14 dicembre, anche se in forma ridotta.

Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl trasporti e Faisa Cisa hanno infatti rinviato la giornata di sciopero all’8 febbraio 2013, mentre FAST Confsal ha deciso di confermare lo stato di agitazione per tutta la giornata.

A Milano, le corse dell’Atm saranno garantite da inizio servizio alle 8:45 e dalle 15 alle 18; a Torino, le corse del servizio urbano e suburbano e metro della GTT saranno garantite dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15, mentre le autolinee extraurbane e linea 19 del servizio urbano da inizio servizio alle 8 e dalle 14:30 alle 17:30; e Ferrovie Canavesana e Torino-Ceres da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.

A Roma, l’Atac garantisce il servizio da inizio turno alle 8:30 e dalle 17 alle 20. Sciopero anche in Emilia Romagna, che coinvolgerà il personale viaggiante dei servizi ferroviari Tper, garantendo servizi minimi dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Lo scioperò interesserà il servizio delle linee della rete di competenza Fer Bologna-Portomaggiore, Ferrara-Suzzara, Ferrara-Codigoro, Reggio Emilia-Guastalla, Reggio Emilia-Sassuolo, Reggio Emilia-Ciano d’Enza, e Parma-Suzzara.

Annunciato, inoltre, per domenica 16 dicembre un nuovo sciopero dei servizi ferroviari lombardi, a causa di una protesta di 24 ore indetta dall’organizzazione sindacale Or.S.A.- Segreteria Regionale Lombardia.

Lo sciopero si svolgerà dalle 3 di domenica 16 dicembre 2012 alle 2 di lunedì 17 dicembre 2012 e Trenord ha già annunciato che saranno possibili ripercussioni anche al termine dello sciopero, alla ripresa del servizio. E poichè lo sciopero si svolge durante un giorno festivo, Trenord ha comunicato che non sono previste fasce orarie di garanzia.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il