BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati: 200mila senza soluzione e problemi copertura in Legge di stabilità 2012-2013

Mancano ancora coperture per esodati: come risolvere la questione?



In attesa dell’approvazione della Legge di Stabilità, in programma per il prossimo martedì 18 dicembre, sembra sia ancora senza soluzione la questione esodati, cioè per quei lavoratori che a seguito dell’entrata in vigore della riforma delle pensioni firmata dal ministro Elsa Fornero, rischiano di rimanere senza lavoro e senza pensione.

Il problema principale per loro sarebbero le coperture necessarie a coprire le loro tutele, a detta dei tecnici decisamente insufficienti. I tecnici del Servizio Bilancio del Senato hanno, infatti, rilevato che le coperture previste dal Ddl stabilità sono inadeguate a tutelare gli altri 10mila esodati conteggiati recentemente, considerando che il provvedimento di salvaguardia prevedeva una copertura dal 2013 al 2020 di 5 miliardi di euro per i primi 65mila esodati, e 4,1 miliardi per gli altri 55mila esodati.

Ma, per gli ulteriori 10.130 esodati ci sarebbero appena 554 milioni, che non bastano, soprattutto perché le domande dei lavoratori che puntano ad essere salvaguardati superano le risorse disponibili.

Il risultato è che circa “Duecentomila persone aspettano, e sono una realtà drammatica, sono il segno di una certa sciatteria con cui si è affrontata questa riforma”, ha detto il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il