BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Precari pubblica amministrazione:proroga a Luglio 2013 e nuovi posti di lavoro con Decreto Stabilità

Modifiche precari PA: le ultime novità della Legge di Stabilità



In arrivo le ultime modifiche alla legge di stabilità prima del voto sul provvedimento, a partire dalla novità per i precari. Il nuovo emendamento prevede una proroga per salvare i precari della Pubblica amministrazione e una per salvare gli inquilini con il blocco degli sfratti.

In particolare, il provvedimento prevede che ai precari con almeno 3 anni di servizio nella P.A. possano essere riservati fino al 40% dei posti banditi nei concorsi e la possibilità di una proroga del contratto fino al 31 luglio 2013.

Un altro emendamento, sempre dei relatori, stanzia 850 milioni in più per allentare il patto di Stabilità interno, mentre per quanto riguarda i congedi parentali, potranno essere anche su base oraria e arriva anche in Italia la fattura elettronica.

Previsto anche un via libera per l'avvocatura dello Stato ad effettuare ulteriori assunzioni entro il tetto di 272mila euro a decorrere dal 2013 e sì alla proroga di sei mesi, fino al 30 giugno 2013, per il commissario straordinario per l'assegnazione delle quote latte. Il commissario non avrà diritto a compensi, emolumenti e rimborsi spese.

Il provvedimento stabilisce inoltre che non ci sarà nessuna elezione nel 2013 per le Province, in quanto prevede la nomina di un commissario straordinario per la provvisoria gestione dell'ente fino al 31 dicembre 2013 nei casi in cui in una data compresa tra il 5 novembre 2012 e il 31 dicembre 2013 si verifichino la scadenza naturale del mandato degli organi delle province, oppure la scadenza dell'incarico di Commissario straordinario delle province o nei casi di anticipata cessazione del mandato degli organi provinciali.

E' invece già stato approvato l'emendamento che recepisce il dl Salva-infrazioni Ue, che stabilisce che il risparmio degli interessi dovuto al calo dei tassi sui titoli pubblici, non affluirà al Fondo per il calo delle tasse e soprattutto istituisce la figura del Supercommissario per i rifiuti nel Lazio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il