BusinessOnline - Il portale per i decision maker








I più importanti avvenimenti nel 2012 in Italia

Gli eventi che hanno caratterizzato il 2012: cos’è successo?



Il 2012 è stato per molti un anno funesto e venerdì 21 si aspettava addirittura una fine del mondo prevista dai Maya che in realtà non è avvenuta. Ma tanti altri eventi hanno caratterizzato questo anno che ormai volge al termine.

Il 2012 si apre con il naufragio della Costa Concordia la notte del 13 gennaio nei pressi dell’Isola del Giglio. I morti alla fine saranno 30 con 2 dispersi: a bordo c’erano 4.229 persone tra passeggeri ed equipaggio, di tante nazionalità. Al comando il capitano Francesco Schettino, ora sotto processo con altri membri dell’equipaggio. L’origine della tragedia il famoso inchino al Giglio, un saluto che le navi usano fare nei pressi delle località più note ai turisti. L’argomento di cui si è parlato di più nel 2012 è stato il terremoto dell’Emilia, che ha colpito prevalentemente le province di Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia, Bologna e Rovigo, ma he è stato avvertito anche in un'area molto vasta comprendente tutta l'Italia Centro-Settentrionale e parte della Svizzera, della Slovenia, della Croazia, dell'Austria, della Francia sud-orientale e della Germania meridionale.

La scossa più forte, di magnitudo MI5,9 e Mw5,86 è stata registrata il 20 maggio 2012 alle ore 04:03:52 ora italiana (02:03:52 UTC), con epicentro in Finale Emilia, a una profondità di 6,3 km.

Ma altre calamità naturali hanno sconvolto l’Italia, e facciamo riferimento principalmente agli alluvioni che proprio qualche mese fa hanno sconvolto e distrutto Toscana e Liguria, mietendo anche diverse vittime.

Tre poi i Mario che sono stati protagonista della nostra storia del 2012: Mario Monti, Mario Balotelli e Mario Draghi. Il primo è salito alla guida del Paese dopo le dimissioni di Silvio Berlusconi, dando vita ad un governo tecnico che in questi mesi ha fatto compiere all’Italia e agli italiani, seppur con tanti forse troppi sacrifici, diversi passi in avanti verso una ripresa che sembra tuttavia ancora lontana.

Qualche settimana fa però è stato proprio lui ad annunciare le sue prossime dimissioni. Ma sembra tornerà in campo da candidato politico. E’ presto, però, ancora per dirlo. Il secondo è stato il fuoriclasse degli Europei 2012 che hanno visto l’Italia piazzarsi seconda dietro un’invincibile Spagna.

Ma è stato anche il re del gossip dell’anno, per la sua tormentata storia con la showgirl Raffaella Fico, da cui proprio qualche settimana fa, ha avuto una figlia, Pia. E infine Mario Draghi, presidente di una Bce che si sta impegnando sempre più a salvare un’euro ormai troppo in crisi e che con il suo piano antispread è riuscito a riguadagnarsi una fiducia insperata.

Del resto il 2012 verrà ricordato soprattutto per la grande crisi economica che tutto il mondo sta vivendo, verrà ricordato come l’anno in cui Barack Obama si è riconfermato alla guida degli Usa, l’anno della ripresa dei forti scontri in Medio Oriente fra Israele e Palestina.

Ma è stato anche delle faraoniche Olimpiadi 2012 tenutesi in Inghilterra, l’anno dell’annuncio, arrivato proprio qualche giorno fa della gravidanza della principessa Kate, che darà al mondo l’erede al trono inglese. Senza dimenticare le scoperte scientifiche che hanno caratterizzato questo anno, a partire dalla scoperta del bosone di Higgs.

La particella, ipotizzata per la prima volta da Peter Higgs 40 anni fa ma mai osservata sperimentalmente fino al 2012, che è diventata la chiave per spiegare perché tutte le altre particelle elementari (cioè quelle attualmente ritenute indivisibili), come elettroni e quark, abbiano una massa.

I ricercatori degli esperimenti Atlas e Cms al Cern di Ginevra hanno svelato l'esistenza del bosone il 4 luglio, andando così a completare il complesso puzzle del Modello Standard, la teoria che spiega i comportamenti e le interazioni delle particelle elementari.

La particella di dio, come è stata soprannominata, è quella che conferisce massa alla materia e i fisici suppongono che lo spazio sia permeato da un campo di Higgs, simile al campo elettrico. Le particelle interagiscono con il campo di Higgs per ottenere energia e, grazie al principio einsteiniano di equivalenza tra massa ed energia, ottengono anche la massa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il