BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso scuola: prima prova scritta. Tutto quello che c'è da sapere

Il 15 gennaio date e sedi ufficiali: le ultime notizie



Bisogna attendera ancora il prossimo 15 gennaio per conoscere date e sedi della prova scritta per il concorsone per la scuola 2012-2013. La prova scritta di quest’anno dice addio al caro vecchio tema e sottopone i candidati a un questionario di domande a risposta aperta.

Le domande mirano a valutare le competenze professionali e quelle relative alla disciplina per la quale il candidato si presenta. La prova, che sarà uguale in ogni sede sul territorio nazionale, avrà come unica differenza la presenza di domande sulla lingua straniera comunitaria. 

Queste domande, infatti, saranno presenti nel test di chi aspira ai posti della scuola primaria, nelle altre classi di concorso le domande riguarderanno esclusivamente le materie della classe medesima. La prova scritta prevede un punteggio massimo di 40 punti e perchè la prova scritta possa ritenersi superata con successo bisogna ottenere un punteggio minimo di 28 punti.

Chi supererà la prova scritta sosterrà poi quella orale, che consisterà in una simulazione di una lezione per verificare l’abilità didattica dell’insegnante. Solo dopo la preselezione e l’accesso ai test scritti e orali, saranno valutati i titoli: una laurea con 110 varrebbe 2 punti, la laurea triennale 1,5 punti, il dottorato di ricerca 3 punti, l'abilitazione tramite Siss 1,5 punti, l'abilitazione all'esercizio di una professione 1 punto e pare 0,20 punti per ogni articolo pubblicato, inerente la materia scelta. Le prove d’esame si concluderanno alla fine di luglio 2013.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il