Pensioni: blocco nel 2013 se manca comunicazione Red. Lettera dell'Inps a migliaia di persone

Inps minaccia sospensione pensioni: i motivi



In questi giorni l'Inps sta inviando lettere ai pensionati in cui minaccia la sospensione della pensione nel corso del 2013 in mancanza della comunicazione Red.

Marco Paccagnella, presidente di Federcontribuenti, ha parlato di “pensionati allarmati dalla raccomandata Inps datata 14 dicembre ma in realtà recapitata tra Natale e Capodanno a un numero enorme di pensionati. Da La Spezia a Verona, da Milano a Salerno continuiamo a raccogliere segnalazioni di pensionati che hanno ricevuto la raccomandata Inps che annuncia la sospensione della pensione.

Nel caso la sospensione delle pensioni avvenga senza dare la possibilità ai pensionati di difendersi da quello che sembra essere, nella stragrande maggioranza dei casi, un marchiano errore di comunicazione tra Caf e Inps avvieremo una class action di proporzioni colossali nei confronti dell’Inps perché, è bene ribadirlo, almeno durante le feste natalizie i cittadini devono essere lasciati in pace”.

E rivolgendosi al presidente dell’Inps Antonio Mastrapasqua a chiarire cosa cosa sta succedendo.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il