BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Targhe alterne oggi e domani 8-9 Gennaio 2013 a Roma. Le regole, orari e multe possibili

Di nuovo targhe alterne a Roma, il motivo? Troppo smog



Oggi, mercoledì 9 gennaio, e domani 10, tornano a circolare a Roma le macchine a targhe alterne: ferme oggi le dispari e domani le pari, incluse quelle che terminano con lo zero.

Lo stop alla circolazione delle auto è stato determinato dall’elevato livello di smog in città, che negli ultimi giorni ha superato i limiti sia il particolato fine (Pm10) si il biossido di azoto (No2).

L'assessore all'Ambiente, Marco Visconti, ha spiegato che “Si tratta di un provvedimento necessario a limitare l'immissione in atmosfera delle particelle inquinanti derivanti dal traffico che, dunque, e' utile a tutelare la salute dei cittadini. Le previsioni modellistiche dell'Arpa Lazio confermano la presenza di una forte stabilità atmosferica che favorisce la stagnazione degli inquinanti nei bassi strati”.

In particolare, non potranno circolare auto, moto e ciclomotori, che non potranno circolare all’interno della fascia verde dalle 8:30 alle 13:30 e dalle 16:30 alle 20:30.

Sono esentate dal provvedimento le auto di categoria Euro 5, ciclomotori a 2 ruote 4 tempi Euro 2, i motocicli Euro 3, i veicoli a trazione elettrica ed ibrida o alimentati a gpl e metano. Chi trasgredirà lo stop sarà soggetto a sanzioni a partire da 155 euro.

Anche i sindaci dei Comuni di Pordenone, Cordenons e Porcia applicheranno i provvedimenti di emergenza previsti dal Piano d'Azione Comunale, a causo dello sforamento dei limiti di concentrazione delle polveri sottili in atmosfera.

Inoltre, per rendere più efficace il provvedimento, inoltre, l'amministrazione ha disposto l'obbligo, nei giorni di applicazione delle targhe alterne, di mantenere la temperatura massima degli ambienti domestici a 18 gradi per non più di 8 ore.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il