BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Imu: è possibile fare ricorso per chiedere restituzione tassa sulla casa. Ecco come

Imu incostituzionale: come chiedere rimborso



L'introduzione dell'Imu, imposta municipale unica sugli immobili, sarebbe incostituzionale: a sostenerlo l'ex ministro dell'Economia Tremonti, che indica al cittadino come fare ricorso per essere rimborsato.

Secondo Tremonti, l’Imu viola la capacità contributiva, non è un’imposta sulla proprietà, ma contro la proprietà, anche se ricevere il rimborso non sarà poi così semplice. Diverse sono le tappe da seguire: innanzitutto, bisogna inviare la richiesta di rimborso al comune.

Il contribuente dovrà poi compilare un modulo che indica tutti i profili di incostituzionalità su cui si fonda l’Imu nella versione dl Salva Italia (dl 201/2011), a partire dalla rivalutazione della base imponibile realizzata senza alcun collegamento con i valori economici reali e sottostanti. Secondo step per il rimborso è il ricorso alla Commissione tributaria, cui bisognerà richiedere l’incostituzionalità dell’Imu e chiedere la remissione degli atti alla Corte Costituzionale.

Tre, secondo Tremonti, le norme giuridiche infrante: articolo 3 (principio di uguaglianza), articolo 47 (tutela del risparmio) e articolo 53 (principio di capacità contributiva). Ecco perché l’Imu sarebbe illegittima, anche per violazione del principio di capacità contributiva (art. 53 Cost.) in base al quale i cittadini hanno il dovere di concorrere alle spese pubbliche in ottemperanza alle proprie risorse.

L’Imu, invece, si fonda su un altro parametro in quanto la sua base imponibile è rappresentata dalle rendite catastali rivalutate che però presentano sperequazioni tra territori diversi e addirittura nell’ambito dello stesso territorio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il