BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni 2013: voto Italia importante per fine crisi europea secondo previsioni S&P

Ripresa economica euro possibile nel 2013 ma importanti risultati elezioni: lo scenario di S&P



L’Eurozona potrebbe uscire dalla crisi già in questo 2013 ma, secondo l’agenzia Standard & Poor's, perché questo avvenga è necessario che i governi continuino le politiche di riequlibrio dei bilanci avviate nell'ultimo anno e per questo, sempre secondo l'agenzia, saranno determinati gli esiti delle elezioni in Italia e Germania.

Per gli analisti, ‘la fiducia degli investitori ritornerà solo se gli Stati membri continueranno a fare progressi nel riequilibrare le loro economie, sia stabilizzando in modo strutturale il loro debito sia riducendo il deficit’.

E in questo scenario, il calendario elettorale rimane un fattore vitale nella valutazione del corso futuro delle politiche, nonchè dei progressi nella soluzione della crisi.

Nella nota diffusa  dall'agenzia si legge inoltre ‘I principali appuntamenti elettorali del 2012, in Grecia, Francia e Olanda, hanno prodotto governi che hanno assunto una visione complessivamente costruttiva degli sforzi per risolvere la crisi.

Il nostro scenario di base prevede che le elezioni che consideriamo le più importanti del 2013, in Italia a febbraio e in Germania e in Austria in autunno, porteranno, allo stesso modo, a una prosecuzione del percorso politico in corso’.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il