BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni 2013: Liste Pd regionali. I nomi e alcune critiche. Liste Pdl, Monti, Lega quasi fatte

Le liste per le prossime elezioni 2013: nomi e candidati possibili



Si delineano sempre più i contorni delle liste dei candidati pronti a presentarsi alle prossime elezioni politiche del 2013. Lombardia, Sicilia, Campania e Lazio sono le regioni chiave per vincere anche al Senato.

Per quanto riguarda le scelte del Pd, in Lombardia ha schierato come capilista lo stesso Bersani (Lombardia 1), il docente della Cattolica Carlo Dell'Aringa (Lombardia 2), Cinzia Fontana (Lombardia 3), senatrice eletta nel 2008. Massimo Mucchetti, ex del Corriere della Sera, è capolista al Senato. In corsa per il Pirellone c'è anche la lista civica dell'ex sindaco di Milano Gabriele Albertini.

In Sicilia, sono candidati Corradino Mineo, giornalista, direttore di Rainews, capolista al Senato, mentre capolista alla Camera sono Bersani e Flavia Nardelli, segretaria generale dell'Istituto Sturzo. In Campania, ci sono Guglielmo Epifani e Enrico Letta (Camera), e Rosaria Capacchione (Senato), giornalista del Mattino.

Nel Lazio, il Pd candida come capolista per Palazzo Madama l'ex coordinatore nazionale antimafia Piero Grasso; Beppe Fioroni, uno dei parlamentari con più di tre mandati alle spalle che vengono ricandidati.

In Trentino, sarà candidato Gian Claudio Bressa; in Friuli, Gianna Malisani (Camera), Francesco Russo (Senato); in Veneto, Pier Paolo Baretta (Camera), Laura Puppato (Senato); in Liguria Andrea Orlando (Camera), Donatella Albano (Senato); in Piemonte, Cesare Damiano (Piemonti 1), Mino Caricco (Piemonte 2); in  Emilia Romagna, Dario Franceschini (Camera) e Josefa Idem (Senato); in Toscana, Maria Chiara Carrozza (Camera), Valeria Fedeli (Senato); in  Umbria, Marina Sereni (Camera), Miguel Gotor (Senato); in Abruzzo, Gianni Legnini (Camera), Stefania Pezzopane (Senato); nelle Marche, Enrico Letta (Camera), Camilla Fabbri (Senato); in Molise, Danilo Leva; in Basilicata, Roberto Speranza (Camera), Emma Fattorini (Senato); in Puglia, Anna Finocchiaro (Camera) e Franco Cassano (Senato); in Calabria: Rosy Bindi (Camera) e Marco Minniti (Senato); in Sardegna, Silvio Lai (Camera) e Alba Canu (Senato).

Ancora da definire le liste del Pdl, invece. Ma si sa che in Campania Berlusconi è deciso a giocarsi il tutto per tutto e per Palazzo Madama sembra certa la candidatura del commissario regionale Nitto Palma; certa anche al Senato la riconferma del presidente della Provincia di Avellino Cosimo Sibilia.

Capolista in Campania 2 sarà Mara Carfagna, numero due sarà Nunzia De Girolamo. Non è escluso che la Carfagna possa guidare anche Campania 1, a meno che capolista non sarà il segretario Angelino Alfano se Berlusconi dovesse scegliere il Senato.

In Campania 2 potrebbe essere candidato l’irpino Gianfranco Rotondi, cinque anni fa eletto in Lombardia. Per quanto riguarda agli uscenti ancora in bilico, ci sarebbero Marco Milanese, Alfonso Papa, Massimo Nicolucci, Enzo Nespoli. Per la Lega, Calderoli dovrebbe essere candidato al Senato e Bossi alla Camera, mentre nelle liste per il Parlamento dovrebbe essere confermato anche Giancarlo Giorgetti, ex segretario della Lega lombarda e presidente della Commissione Bilancio alla Camera.

Da vagliare i nomi per la composizione ufficiale delle liste nelle prossime settimane. Mario Monti, invece, ha annunciato la candidatura di Annalisa Minetti, cantante e atleta paraolimpica; Carolina Girasole sindaco di Isola Caporizzuto, che gestendo un comune nonostante abbia ricevuto intimidazioni senza fine; Stefano Quintarelli, figura rispettata e popolare del mondo del web grande esperto di questa materia.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il