BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero treni: venerdì 18 Gennaio 2013. Orari e tratte. Servizi minimi garantiti

Confermato stop circolazione ferroviaria: gli orari



Confermato il blocco del trasporto ferroviario, che interesserà tutta la rete ferroviaria nazionale. Lo sciopero è stato indetto dalle segreterie regionali Filt-Fit-Uilt-Ugl-Fast.

Tutte le corse di venerdì 18 gennaio saranno ferme dalla 9 alle 17, anche se Trenitalia ha confermato che verranno rispettate le fasce di garanzia, in cui le corse funzioneranno normalmente, e cioè dalle 6 alle 9 del mattino e dalle 18 alle 21 di sera per permettere ai pendolari di raggiungere il proprio luogo di lavoro.

Lo sciopero è stato indetto per lamentare la situazione in cui versa il settore ferroviario, soprattutto per quanto riguarda le sofferenze dei lavoratori che lamentano scarsa sicurezza, poche ferie, turni assurdi e che vorrebbero che gli accordi presi in precedenza venissero rispettati.

Per ulteriori informazioni, cancellazioni e corse garantite meglio consultare il sito delle ferrovie per tenersi sempre aggiornati. Intanto, anche il sindacato OrSA per venerdì 18 gennaio a Milano ha garantito che la circolazione sarà regolare negli orari di maggior affluenza, cioè al mattino fino alle 9 e la sera dalle 17.

Tuttavia i treni regionali e suburbani potranno subire ritardi, limitazioni di percorso o cancellazioni tra le 9 e le 17. Durante l’orario dello sciopero, saranno istituite corse bus sostitutive per il solo Malpensa Express e da Milano Cadorna e Milano Porta Garibaldi.

Da Milano Cadorna le partenze avverranno da via Paleocapa, con una corsa ogni 30, ai minuti .28 e .58. Prima corsa del bus alle 9:28 e ultima alle 16:58. Da Milano Porta Garibaldi le partenze avverranno davanti all'ingresso principale della stazione; la prima corsa alle 9 e ultima alle 17.

Gli orari sono consultabili sul sito di Trenord. Inoltre sarà attivo il numero verde 800.500.005 dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 21 e i  My Link Point di Stazione di Milano P.ta Garibaldi, di Milano Cadorna e di Saronno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il