BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni 2013 programmi Pd,Pdl,Lista Monti,Movimento 5 Stelle:Confindustria e proposta contro crisi

Nuovo documento Confindustria contro crisi: le linee guida e obiettivi



Dopo aver reso noti i nomi ufficiali dei candidati delle varie liste alle prossime elezioni politiche 2013, arrivano anche i documenti che riportano i rispettivi programmi dei diversi partiti e che si focalizzano quest’anno principalmente su misure di sviluppo e crescita al fine di portare il Paese fuori, finalmente, dallo spettro della crisi economica in cui si sta imbattendo.

Ma non solo Pd, Pdl, Lista Monti e Movimento a 5 Stelle: anche Confindustria presenta un documento di proposte per cercare di stoppare quella che definisce una forte “emergenza economica e sociale.

Servono scelte immediate, forti e coraggiose. Senza queste scelte nei prossimi anni non cresceremo più dello 0,5% l'anno, l'alternativa è il declino”. Le proposte del documento programmatico di Confindustria si articolano in una ‘terapia d'urto’ ed un processo di riforme da avviare contestualmente e senza ritardo: “Proponiamo un progetto di ampio respiro, insieme ambizioso e realizzabile, fatto di azioni di rilancio economico e sociale del Paese.

Un progetto complesso con proposte serie e obiettivi chiari e quantificati, perchè non bastano poche singole misure per risollevare l'Italia e sottrarla alla stagnazione”.

Se saranno seguite le linee guida proposte dal documento, il tasso di crescita - si innalzerà al 3%; il Pil aumenterà in cinque anni di 156 miliardi di euro (al netto dell'inflazione), +2.617 euro per abitante; l'occupazione si espanderà di 1,8 milioni di unità, il tasso di occupazione salirà al 60,6% nel 2018 dal 56,4% del 2013 (+4%) e il tasso di disoccupazione scenderà all'8,4% dal 12,3% atteso per il 2014.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il