BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Monte dei Paschi di Siena: conti correnti, azioni e obbligazioni. Tutti sicuri secondo la banca

Mps: nessun rischio per correntisti e titolari di altri prodotti finanziari



Monte dei Paschi di Siena, dopo essere stato travolto dallo scandalo derivati, ha rassicurato tutti i suoi clienti, sostenendo che non esiste alcun rischio né per coloro che sono titolari di conti correnti, né per chi detiene altri prodotti finanziari. E lo fa anche dalle pagine di Facebook: proprio sul social network, l'istituto risponde e rassicura i clienti preoccupati.

Sul post comparso sul web si legge ‘La Banca dal consiglio di amministrazione a tutti i dipendenti, non smetterà di lavorare, non mostra alcun problema ed è in piena e normale operatività mentre il finanziamento oneroso dello Stato (Monti bond), garantirà l'adeguamento patrimoniale ai parametri richiesti’.

E poi conclude: ‘Con l'impegno a condividere ogni aggiornamento disponibile anche attraverso il sito internet, desideriamo ringraziare quei milioni di Persone e Aziende che continuano giorno dopo giorno a confermare la loro fiducia, nella Banca e nel nostro lavoro’. 

Per placare gli animi dei correntisti di Mps è bene, infatti, precisare che non corrono alcun rischio, perché l’istituto non ha problemi di liquidità, e soprattutto perché per i titolari di conti correnti sono tutelati da garanzie, la più importante è quella del Fidt, il Fondo interbancario di tutela dei depositi. Il fondo copre le somme depositate fino a un valore massimo di 100 mila euro per titolare di conto e per azienda di credito.

Chi ha più conti nella stessa banca, quindi, ha diritto a una copertura massima di 100 mila euro. Per chi sottoscrive  fondi comuni, fondi pensione, Etf (exchange traded fund, ossia fondi indicizzati) o polizze assicurative, è la compagnia assicurativa che garantisce la continuità dell'investimento del cliente.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il