BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Office 2013: versioni e prezzi in Italia

Arriva il nuovo Office 2013: offerte e prezzi



Oggi è il giorno del grande debutto di Office 2013 per Windows 8, prima versione di Office anche per dispositivi mobili touch-screen e che presenta una nuova modalità di offerta che prevede, oltre alla classica licenza, anche nuovi modelli di abbonamento annuale.

Per Office 2013 i tecnici hanno lavorato in pratica su una versione del software che fosse in grado di funzionare sia su tradizionale ambiente desktop sia su Windows RT. E così Word, Excel e Power Point appaiono ripensate all’insegna di un design più moderno e semplificato e tante novità.

Word, per esempio, permette ora di gestire l’editing dei PDF di cercare e incorporare foto e filmati in modo intuitivo; Excel presenta alcune interessanti funzioni per l’autocompletamento delle tabelle e la composizione dei grafici associati; mentre Outlook vanta ora una nuova funzione denominata (Peeks) che permette di controllare il calendario senza uscire dalla casella di inbox.

Altro punto di forza di Office 2013 è il cloud. La nuvola di Microsoft è diventata fondamentale per gestire tutti i processi collaborativi, e in particolare quelli riguardanti le revisioni di progetti condivisi.

Per avere Office 2013, insieme alla classica licenza, si può acquistare anche un nuovo abbonamento al costo di 99 euro all'anno (o 10 euro al mese) con la possibilità di installare Office su 5 macchine (PC, Mac o misti) e avere 60 minuti al mese di chiamate Skype e 20 Gb di spazio di archiviazione su SkyDrive.

Di seguito tutti i prezzi: a 99 euro all’anno si potrà avere Office 365 Home Premium; a 119 euro all’anno la versione Office Home and Student 2013 (Word, Excel, PowerPoint e OneNote); a 269 euro all’anno la versione Office Home and Business 2013 (Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Outlook); e a 539 euro all’anno la versione Office Professional 2013, che comprende Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher e Access.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il