Ilva:stipendi a Febbraio sicuri.E si cercano nuovi soci aspettando Governo e Giudici.Ultime notizie

Il presidente Ilva: “Febbraio stipendi regolarmente pagati agli operai”



In attesa degli ultimi pronunciamenti sul futuro dello stabilimento dell’Ilva di Taranto e sul dissequestro delle merci, il presidente, Bruno Ferrante, ha assicurato: “Sicuramente, sì. Il 10 febbraio gli stipendi degli operai saranno regolarmente pagati”.

E ha poi spiegato: “Stiamo lavorando ad un piano di attuazione dell’Aia non escludendo alcuna ipotesi. Stiamo considerando anche una eventuale ricapitalizzazione della società ma abbiamo bisogno di riferimenti certi prima di fare investimenti.

Abbiamo avuto un proficuo incontro con il governo e c'è stata confermata anche in questa occasione una grande attenzione ai problemi dell'azienda. Stiamo lavorando ad un piano di sostenibilità finanziaria che ci consenta di attuare gli interventi per l'autorizzazione integrata ambientale, considerando anche la ricapitalizzazione della società, disponibili a valutare l'ingresso di nuovi soggetti”.

“L'Ilva, ha poi detto Ferrante, è disponibile a valutare l'ingresso di nuovi soggetti nella società”. Intanto, il prefetto di Taranto, Claudio Sammartino, ha proposto al commissario per le bonifiche, Alfio Pini, la stipula di un protocollo d'intesa a salvaguardia della legalità degli appalti da realizzare nell'ambito delle iniziative di risanamento ambientale. Pini sta partecipando ad incontri per avviare le procedure per la bonifica del territorio ionico.


Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il