Monte dei Paschi di Siena: obbligazioni, conti deposito, conti correnti, azioni. I rischi

Mps: che rischi per gli investitori? Le indagini anche alla procura di Roma



Lo scandalo derivati Mps approda anche alla procura di Roma, che ha aperto un fascicolo, per il momento contro ignoti, sulla vicenda Mps. Manipolazione del mercato: questo il reato ipotizzato dagli inquirenti sulla base di alcuni esposti.

La stessa Procura ha diffuso una nota in cui si legge che ‘Sulla base delle acquisizioni questa Procura valuterà nei prossimi giorni se proseguire negli accertamenti o se trasmettere gli atti alla procura di Siena (peraltro già destinataria di atti provenienti dalla procura di Milano) ufficio con il quale sono stati già presi opportuni contatti’.

Intanto il Tar del Lazio ha convocato per domani, sabato 2 febbraio, il D.g. Fabrizio Saccomanni, e il Responsabile della Vigilanza di Bankitalia, Luigi Signorini per acquisire ‘documentati chiarimenti’ sul via libera ai Monti-Bond per Mps, richiesta avanzata qualche giorno fa dal Codacons.

Ma lo scandalo derivati che ha travolto l’istituto Mps sta creando qualche timore in tutti coloro che detengono investimenti presso l’istituto di credito di Siena. Ma non dovrebbero esserci particolari problemi, considerando l’esistenza del fondo per i conti correnti salvaguardati che ‘protegge’ somme investite fino a 100mila euro.

Si tratta del Fidt, il Fondo interbancario di tutela dei depositi. Il fondo copre le somme depositate fino appunto a un valore massimo di 100 mila euro per titolare di conto e per azienda di credito. Chi ha più conti nella stessa banca, quindi, ha diritto a una copertura massima di 100 mila euro.

Per quanto riguarda le obbligazioni, in caso di criticità, il cliente che l'avesse sottoscritta in caso di vendita non recupererebbe il capitale investito, per cui non esistono garanzie, come quelle di cui godono però coloro che sottoscrivono  fondi comuni, fondi pensione, Etf (exchange traded fund, ossia fondi indicizzati) o polizze assicurative, è la compagnia assicurativa che garantisce la continuità dell'investimento del cliente.

Negli altri casi, il sottoscrittore di quote di fondi comuni o fondi pensione o Etf ha piena tutela in caso di criticità dell'istituto bancario.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il