BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prezzi casa 2013 e valore Fisco per tasse e imu con riforma nuovo catasto

Mercato del mattone: prezzi case e valori Fisco



Mentre il mercato del mattone sembra ancora vivere una faso di stallo, i prezzi delle case sembrano finalmente iniziare a scendere ma, secondo il Fisco, i valori sono in crescita.

Dai dati aggiornati a fine novembre, per esempio, negli ultimi due anni i prezzi rilevati sia a Milano sia a Roma sono aumentati del 2% mentre, per citare uno strumento di analisi comunemente adottato come l'Osservatorio di Nomisma nelle due città si è registrato un calo rispettivamente del 5,6% e del 4,5%.

La differenza di risultati rispetto a quelli di altri analisti del mercato dipende dal fatto che l'Omi nel tempo ha aumentato la quota di rilevazioni di prezzo effettuate direttamente sui rogiti e i valori così desunti sono sempre più realistici mentre in passato erano sottostimati.

Per fare qualche esempio, a Milano, il prezzo medio a metro quadrato delle operazioni analizzate è di 2.741 euro a fronte dei 3.356 rilevati da Nomisma. A Brera, il valore medio è di 6.567 euro; quello rilevato da Tecnocasa è di 7.500; in Corso Venezia è di 6.092 euro per l'Omi contro 6.400 sempre di Tecnocasa. Sottostimati i valori medi in zona Fiera, per esempio il prezzo di via Monterosa è fissato dall'Omi in 3.644 euro contro i 6.000 di Gabetti.

Per Tecnocasa via Mario Pagano ha un valore medio di 5.100 euro, per l'Agenzia delle Entrate sono 4.244. In periferia viale Argonne vale 2.564 euro per l'Omi contro 3.500 euro di Tecnocasa.

A Roma, invece, il dato sul prezzo medio cittadino, fissato dall'Omi è in 3.704 euro, il 10% in più rispetto ai 3.374 di Nomisma e, per esempio, per Piazza Navona e dintorni l'Omi dà un valore medio di 10.650 euro a metro contro 8.200; in Via Veneto abbiamo 8.400 euro contro 7.800.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il