BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Previsioni meteo oggi martedì 12 Febbraio 2013 aggiornate: Milano, Genova, Torino, Roma, Bologna

Imbiancato il Nord Italia: nevicherà fino a stasera. Le previsioni



Il Centro-Nord continua ad essere sotto la neve, fra Milano, Torino, Bologna e Genova sono caduti da ieri fra i 10 e i 30 cm di neve. E oggi nevica anche in Toscana e Lazio.

La neve, come previsto, non ha risparmiato nessuna delle grandi città e la Protezione Civile e le autorità non abbassano la guardia: le precipitazioni sono previste in molte zone fino al pomeriggio. Continua a nevicare su Milano, e gran parte della Lombardia, dalle 6 di ieri mattina.

Gli enti locali hanno predisposto mezzi spargisale e spazzaneve già dalla scorsa notte e il Comune ha fatto appello a usare i mezzi pubblici. La Prefettura ha emanato il divieto di circolazione per i mezzi pesanti.

Neve anche sull'Emilia Romagna, ma per ora la perturbazione sembra di minore intensità rispetto a quanto preventivato. Sulle ferrovie e sulle strade i disagi sono limitati. In Toscana, invece, nevicate abbondanti si sono registrate in alcune zone della provincia, in particolare nel Mugello, a Prato e Lucca, con qualche disagio sulle strade e nel traffico ferroviario.

Scuole chiuse a Montecarlo, Manciano e Scansano. Più consistente la nevicata in Valle del Serchio e in Alta Garfagnana. Una spruzzata di neve è caduta anche alle porte di Roma. Per qualche minuto i fiocchi sono caduti nella zona dei Castelli romani, mentre ha toccato la punta massima di un metro e 43 centimetri sopra il medio mare l'acqua alta a Venezia.

Nonostante non abbia raggiunto lo stimato metro e 60, si tratta comunque di una marea classificata come eccezionale, che ha sommerso ben il 60% del centro storico.

Si prevede in tutte le regioni del Nord colpite dalla neve un lento miglioramento da questa sera, quando però a preoccupare saranno le gelate. Al Sud, invece, giornata di maltempo con neve e pioggia e venti intensi su Jonico e Adriatico. Neve anche in Sicilia.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il