BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso scuola ma non solo: Tfa speciali e ordinari e blocco nuove classi di concorso

Miur blocca procedimento nuove classi di concorso: la posizione dell’Anief



A tenere banco in queste ultime settimane non sono solo le prove scritte del concorsone per la scuola 2012, le cui prime date dell’11 e 12 febbraio sono state rimandate ai prossimi 28 febbraio e primo marzo a causa del forte maltempo e della neve che nei giorni scorsi hanno colpito il Nord Italia; e le polemiche sull’accesso ai Tfa speciali, ma anche la questione su ipotetiche nuove classi di concorso.

Qualche tempo fa il Miur aveva manifestato l'intenzione di introdurre le nuove classi di concorso senza passare per il Parlamento,  ma l’Anief si era fortemente opposto.

Alla fine è stato lo stesso Miur a desistere e, secondo Marcello Pacifico, presidente Anief,  “Evidentemente al Miur si sono finalmente resi conto che si stavano rendendo artefici di un’operazione chiaramente illegittima: approvare la drastica riduzione delle classi di concorso attraverso un decreto del Ministero è un atto privo di logica e di fondamento legislativo”.

E il motivo di tale affermazione è semplice: la Legge 133/2008 riporta con chiarezza la necessità di far passare qualsiasi modifica dell’attuale assetto che regola abilitazioni e discipline d’insegnamento per le commissioni parlamentari di competenza.

L’Anief ribadisce che cercare di aggirare quest’obbligo normativo, approfittando del rinnovo delle Camere, avrebbe fatto cadere il Miur nella spirale di migliaia di ricorsi al Tar.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il