BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni Lombardia 2013 regionali: sondaggi e previsioni.Maroni può vincere su Ambrosoli e Albertini

Regionali Lombardia: Maroni ottimista. Stasera confronto tv candidati su Sky



L’Agcom ha vietato la diffusione dei risultati dei sondaggi per le elezioni politiche, che si terranno domenica 24 e lunedì 25 febbraio, ma l’andamento ufficioso si può intuire dai commenti che appaiono sul web e dalle parole di candidati o personaggi politici vicini ad essi. 

I sondaggi a livello regionale in Lombardia danno i due principali contendenti Roberto Maroni e Umberto Ambrosoli quasi in parità con il candidato del centrodestra: le ultime intenzioni di voto, infatti, vedono il centrodestra guidato da Roberto Maroni attestarsi al 39,7% contro il 39,4% della coalizione di centrosinistra che ha come leader Umberto Ambrosoli. Più distanziati sono gli altri candidati.

Fondamentale sarà il voto degli indecisi, attestati secondo l’ultima rilevazione intorno al 36% degli aventi diritto al voto in Lombardia. Secondo Ignazio La Russa, Gabriele Albertini sa di avere già perso ed è per questa ragione che si è candidato anche al Senato (per la lista Monti).

L'ex ministro della difesa, esponente di Fratelli d'Italia, critica anche la pretesa dell'ex sindaco di Milano di confrontarsi in tv con Maroni, candidato del centrodestra.

Dal canto suo, Roberto Maroni si dichiara decisamente ottimista sull’esito delle elezioni e il motivo del suo ottimismo, secondo quanto trapela, sarebbero le notizie sui voti disgiunti pronti ad arrivare a suo favore.

Ricordiamo, inoltre, che questa sera, martedì 19 febbraio, alle 20:30 in diretta su SkyTG24, si terrà il confronto tra i candidati alla Regione Lombardia, diretto da Sarah Varetto.

Protagonisti Gabriele Albertini (candidato Movimento Lombardia civica), Umberto Ambrosoli (candidato per Patto civico di centrosinistra) e Carlo Maria Pinardi (candidato per FARE per fermare il declino). In onda i candidati saranno in piedi davanti a un podio ‘personale’ all’americana.

Le regole prevedono risposte scandite da un countdown da 1 minuto e 30 secondi al massimo, tre possibilità di replica da 30 secondi ciascuna, domande incrociate dal pubblico e domande da twitter.

E’stato anche estratto a sorte l’ordine della domande dal pubblico: un sostenitore di Pinardi potrà fare una domanda ad Albertini; un sostenitore di Albertini farà la domanda ad Ambrosoli; infine dal pubblico di Ambrosoli partirà la domanda a Pinardi. Durante il programma, inoltre, i telespettatori potranno esprimere la loro opinione tramite My Sky HD e l’app TG24 per iPhone e iPad. I risultati verranno comunicati dopo il dibattito.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il