BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Metropolitana,bus e tram Napoli,Roma,Milano oggi 25 Febbraio 2013 e non solo:ritardi e cancellazioni

Disagi trasporto pubblico per elezioni: i motivi. La situazione



Rimarrà ferma per 5 giorni, da oggi, lunedì 25 febbraio, la linea 6 della Metropolitana di Napoli per le elezioni politiche, provvedimento adottato dopo che i dipendenti hanno chiesto il permesso a svolgere attività di presidenti di seggio, scrutatori e rappresentanti di lista.

I dipendenti in questione, dopo aver prestato il proprio contributo all’andamento delle elezioni e dello spoglio, dovranno, per legge, godere del turno di riposo e per questo l'assenza dal lavoro arriva a cinque giorni. 

Ne risente il regolare funzionamento della linea 6 che collega Fuorigrotta a Mergellina, compiendo sei fermate, lasciando a terra un migliaio di utenti al giorno. I disagi a causa delle elezioni di sentono anche a Roma, Torino e Palermo.

Nella Capitale saranno uno su cinque i conducenti Atac coinvolti in questi giorni nelle operazioni ai seggi. La stessa Atac parla di riduzione del personale in servizio durante le operazioni preliminari di voto e di scrutinio con circa 1200 autisti (sul totale giornaliero di circa 6 mila) impegnati nelle operazioni elettorali.

Stessa situazione nel capoluogo piemontese, dove saranno diverse le consuete corse che saranno saltate, perché i mezzi pubblici saranno i ridotti del 15-20%, coinvolgendo 1.100 dipendenti, di cui oltre 700 autisti di tram e autobus.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il