BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Azioni tecnologiche 2013 consigliate: Ibm, Samsung, Lenovo, Apple, Google, Sap. Previsioni positive

Crollano i titoli bancari ma vanno forti le azioni tecnologiche: previsioni



Mentre crollano le azioni bancarie, soprattutto all’indomani degli esiti elettorali in Italia, sono le azioni tecnologiche ad andare forti in Europa. La nuova forza del settore hi-tech dipende dal fatto che dopo la crisi, che ha penalizzato l'investimento nei sistemi di information technology nelle aziende di tutto il mondo, la ripresa globale nel 2013 rilancerà la spesa.

Secondo i dati resi noti da Corriereconomia, nelle prime sei settimane del 2013 l'indice delle grandi società del comparto, lo Stoxx 600 tech, ha segnato un incremento del 6,83% e, secondo grandi investitori come Credit Suisse e Bnp Paribas Ip, siamo solo agli inizi.

Secondo le previsioni, infatti, società come Arm, Cap Gemini o il colosso tedesco del software Sap nel 2013 potrebbero offrire agli investitori soddisfazioni a doppia cifra.

Oltreatlantico a trionfare saranno, sempre secondo le previsioni, Ibm, Apple e Google. Ma nella lista degli analisti non mancano i nomi di società asiatiche, come la cinese Lenovo, un leader nella produzione di pc; il colosso coreano dell'elettronica di consumo Samsung; e uno dei principali protagonisti del mercato dei semiconduttori, la taiwanese Tsmc.

Inoltre, secondo il gestore di Bnp Paribas Ip, saranno, come anche sopra accennato, società come Ibm e Sap due dei principali beneficiari di questo trend di nuovi investimenti.  Gli analisti del Credit Suisse puntano molto anche su Google, Priceline.com, Facebook, eBay e Amazon

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il